mercoledì 30 luglio 2014

NOTIZIECONTROPIANO.ORG

Contropiano.org

 


Gaza. Colpita ancora una scuola dell’Unrwa, 20 morti

Tra le vittime registrate nelle ultime ore nella Striscia, secondo al-Qedra, ci sono anche dieci persone di una stessa famiglia morte e altre 25 ferite in un raid aereo condotto contro un'abitazione a...Leggi tutto

Ucraina: le truppe golpiste avanzano, decine di morti

Continua anche nelle ultime ore l’offensiva militare delle forze fedeli al governo golpista di Kiev contro le sempre più ristrette aree dell’est dell’Ucraina ancora in mano agli insorti. Negli ultimi...Leggi tutto

Morire sulla Pontina, il ricatto dei costruttori del "Corridoio"

Denunciamolo ancora una volta: per i Governi e le Giunte Regionali, la sicurezza stradale è un optional e la devastazione delle inutili grandi opere, utile a riempire le tasche ai predatori di mega appalti...Leggi tutto

Ucraina: protesta contro la guerra blocca autostrada

Non è stata una protesta di massa quella che ha bloccato una importante arteria stradale ad ovest della capitale ucraina ma in un paese governato da un regime autoritario e in piena guerra civile la notizia...Leggi tutto

Sudafrica, accordo mette fine a 4 settimane di sciopero dei metalmeccanici

Si è concluso oggi con un accordo tra le parti un lungo sciopero indetto dall’Unione nazionale dei metalmeccanici del Sudafrica (Numsa), durato per quattro settimane. Il via libera all'accordo è arrivato...Leggi tutto

Napoli, acqua pubblica: mobilitazione contro la Delibera 423 della Giunta De Magistris

Si allarga – a Napoli e nell’area metropolitana – la preoccupazione circa la possibilità che l’unica Azienda Partecipata di diritto pubblico (l’ABC, Acqua Bene Comune) del Comune di Napoli venga...Leggi tutto

Vicepremier turco: "donne non ridano rumorosamente"

Le donne non dovrebbero ridere troppo rumorosamente in pubblico. Ad affermarlo è stato, scatenando una ridda di polemiche, il vice primo ministro turco Bulent Arinc, uno dei più autorevoli esponenti...Leggi tutto

Kosovo: i capi dell’Uck accusati di crimini contro l’umanità e pulizia etnica

Numerosi capi militari del “disciolto” Esercito per la liberazione del Kosovo (Uck) saranno perseguiti per crimini contro l'umanità e traffico d'organi di fronte al tribunale penale internazionale...Leggi tutto

Argentina. Nel giorno del (possibile) default, banche in azione

Le banche argentine si preparano a scendere in campo per aiutare Buenos Aires a evitare il default. Secondo le indiscrezioni riportate dal Wall Street Journal, gli istituti starebbero lavorando a un piano...Leggi tutto

Il 2 agosto Ross@ sfilerà in silenzio

”Ross@ sfilerà in silenzio”: può sembrare uno slogan insolito per una manifestazione, ma sarà questa la contrapposizione logica, politica, emozionale e morale, ad un rumore che ha impedito e che...Leggi tutto

Collezionisti...

La Libia 'liberata' è nel caos, fuga da Tripoli

“Da due giorni ci sono bombardamenti e combattimenti. Un aereo militare si è schiantato. E’ diventato sempre più pericoloso spostarsi. Si vive nella paura e nel caos totale. Qui le infermiere filippine...Leggi tutto

"Gaza: Noi accusiamo". Un appello

Noi firmatari di questo Appello, sgomenti per gli avvenimenti in corso nella “Striscia di Gaza”, accusiamo i governanti attuali di Israele, che nei confronti del popolo palestinese stanno portando...Leggi tutto

L'appello dell'ambasciata palestinese in Italia

Qui di seguito il testo (in fotocopia) dell'appello lanciato dall'ambasciata palestinese in Italia.
Appello 29.07.2014

New York: protesta contro Israele, arrestato Norman Finkelstein

Norman Finkelstein, storico e politologo statunitense, figlio di sopravvissuti ebrei del ghetto di Varsavia e poi del campo di sterminio di Auschwitz è uno dei più fieri oppositori del sionismo. Ieri...Leggi tutto
  

 Domande? Scrivici a redazione@contropiano.org

ANDIAMO AVANTI CON LE PETIZIONI....SAPETE COSA CI FANNO ! CI SI PULISCONO IL SEDERE ! OCCUPARE A MIGLIAIA I VARI POLIGONI, VOGLIO VEDERE SE SCATTANO LE MANETTE, DOVREBBERO ORGANIZZARE I CAMPI DI CONCENTRAMENTO ! !

STOP ai test militari in Sardegna

RICCARDO TEVERE 
Torino, Italy
Inaccettabile! 
È l'unica parola per descrivere quello che sta succedendo in Sardegna.
Per l'ennesima volta questa perla del mediterraneo viene sottoposta a veri e propri abusi da parte di privati e non solo, ai quali viene dato il permesso nel silenzio più assoluto da parte dei media di rovinarla senza che nessuno faccia o dica nulla.
Dopo gli scandali di Quirra e Perdasdefogu, in cui sono stati rilevati altissimi livelli di mortalità sia animale che umana a causa dei materiali usati, questi dannosi, inutili oltrechè anacronistici test militari continueranno ad essere effettuati non solo nelle località sopra citate ma anche nei poligoni di Teulada, Capo Frasca e Macomer. Questo scempio inizierà il 21 settembre e durerà fino a dicembre.
Le richieste che rivolgo alla Regione Sardegna ed ai Ministeri dell'Ambiente e della Difesa sono le seguenti: 
1) Al Presidente della Regione Autonoma della Sardegna, Francesco Pigliaru, chiedo di prendere una posizione netta bloccando tali attività su tutto il territorio dell'isola.
2) Al Ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, chiedo che tali test vengano verificati da laboratori autonomi ed indipendenti per i dovuti accertamenti sulla loro tossicità sia sul territorio che sulle persone ed i loro risultati dovranno essere pubblicati sul sito della Regione per rendere consapevole l'opinione pubblica su quello che sta avvenendo. Qualunque sia l'esito degli accertamenti, siano essi positivi o negativi, chiedo inoltre di fare un referendum per dare la possibilità al popolo sardo di decidere autonomamente se fermare una volta per tutte queste attività.
3) Al Ministro della Difesa, Roberta Pinotti, chiedo di rivedere gli accordi internazionali presi con la Nato sui siti nei quali effettuare tali test.
Non è possibile continuare a martoriare una terra splendida e variopinta, riconosciuta a livello internazionale per le sue bellezze naturali, ed il suo equilibrio in modo permanente solo ed esclusivamente per testare strumenti di morte.
La mia speranza e' che il popolo sardo e tutte quelle persone che come me amano questa terra meravigliosa si uniscano a questa battaglia.
La Sardegna non può essere abbandonata.
Blocchiamo questo abominio.
Riccardo Tevere
La persona (o l'organizzazione) che ha cominciato questa petizione non è affiliata a Change.org. Change.org non ha creato questa petizione e non è responsabile per il suo contenuto.

ANCORA ANCORA ANCORA ...P.Barnard


Mads Gilbert 

http://frammentivocalimo.blogspot.it/2014/07/doctor-mads-gilbert-medico-norvegese.html


Su Comedonchisciotte.org ha un quinto della letture e un decimo dei commenti degli altri post su Ukraina, Napolitano o Berlusconi, o anche delle mie ragliate su Renzi.

Siamo porci, dai, su. Buona giornata.

martedì 29 luglio 2014

NOTIZIECONTROPANO.ORG

Contropiano.org

 


Gli operai ThyssenKrupp bloccano la superstrada

Una grande manifestazione di impotenza operaia. Quella degli operai ThyssenKrupp, oggi a Terni, è stata forse una delle più grandi manifestazioni cittadine degli ultimi anni. QUatro ore di sciopero a...Leggi tutto

Israele. Verso il fascismo

Durante gli ultimi 45 anni ho partecipato a numerosissime manifestazioni, da piccole concentrazioni di pochi irriducibili a manifestazioni di massa nelle quali eravamo più di 100.000; manifestazioni tranquillle,...Leggi tutto

Da Bologna a Gaza: no alle stragi di stato!

Il 2 agosto 2014 saremo in Piazza Medaglie d'Oro a ricordare le vittime della strage e di tutte le stragi di Stato. La memoria, filo di continuità della Storia, non può lasciarci indifferenti mentre...Leggi tutto

Presidio Usb al parlamento: no alle riforme autoritarie

Nonostante sia fine luglio un nutrito gruppo di delegati USB e lavoratori del pubblico impiego ha protestato questo pomeriggio in Piazza Monte Citorio a Roma, davanti alla sede del Parlamento, per chiedere...Leggi tutto

Napoli. Rivolta degli addetti delle pulizie al Cardarelli

La privatizzazione dei servizi pubblici non piace più. Soprattutto a chi ci lavora. Vent'anni e oltre di “esternalizzazioni” hanno messo tutti di fronte al fatto che privatizzare un servizio significa...Leggi tutto

Russia. "L'obiettivo a lungo termine delle sanzioni è un cambio di regime"

Il politologo Fyodor Lukyanov ritiene che la Russia sia venuta a trovarsi in una situazione senza precedenti Mai ancora dalla fine della guerra fredda, Mosca era venuta a trovarsi sotto una tale pressione...Leggi tutto

Lo stile di Renzi

Questo Presidente del Consiglio ha uno stile molto personale: una miscela fra Fanfani, Andreotti, Berlusconi e Vanna Marchi, con un tocco tamarro molto particolare. Di Fanfani ha l’attivismo frenetico...Leggi tutto

Ferrovie. Censurata una relazione della Commissione di inchiesta

Scandalo al ministero dei trasporti: nascosti i risultati dell'inchiesta sul pericolo di deragliamenti in europa
Censurata la relazione della commissione d'inchiesta Dall'inchiesta sul disastro...Leggi tutto

Gaza. Israele ignora il cessate il fuoco dell'Onu

Anora una notte di bombe israeliane su Gaza. Come sempre, la cronaca più attendibile è quella di Nena News, in diretta dalla Striscia. *****
Ieri è stata l’ennesima giornata di morte nella...Leggi tutto
  

 Domande? Scrivici a redazione@contropiano.org

DIO, AUSCHWITZ, GAZA.....P.Barnard

DIO, AUSCHWITZ, GAZA.

Dio non intervenne ad Auschwitz, dove morivano gli ebrei. Non interviene a Gaza, dove muoiono i palestinesi.
Fa tristezza che un essere imperfetto faccia le veci di Dio a Gaza oggi. 
Dio, non ti vergogni un poco?
http://frammentivocalimo.blogspot.it/2014/07/doctor-mads-gilbert-medico-norvegese.html

IL SISTEMA E’ UN MOTORE GRIPPATO E SBIELLATO...GJTirelli


IL SISTEMA E’ UN MOTORE GRIPPATO E SBIELLATO

Tutto questo incessante proliferare di beni di ogni tipo, specie e natura, che il Sistema Liberista immette senza sosta sul mercato, è la conferma inopinabile e inconfutabile della loro totale inutilità. Se uno solo di questi beni producesse dei reali, concreti, efficaci vantaggi e benefici alle richieste di aiuto della comunità, renderebbe inutile e superflua la produzione di tutti gli altri e decadrebbe seduta stante il concetto di “libera concorrenza”. Una libertà che nega l’originale significato etimologico di diritto, ma si ascrive a strumento di raggiro a fine estorsivo e rinnega ogni forma di autentica civiltà e di società.
La “libera concorrenza”, è quel diabolico meccanismo di mercato che ci da la possibilità di scegliere fra una larga gamma di beni e prodotti del tutto identici, ben sapendo che il loro livello di qualità e pericolosità, è già ben oltre la soglia della sicurezza sociale. E’ la concorrenza, ciò che oggi dirime la loro commercializzazione e l’acquisto, accomunati dall’intrinseca potenzialità di danneggiare con certezza matematica il consumatore.
Con i mezzi di comunicazione e di interazione mediatica sempre più invasivi, il Liberismo da il meglio di se nell’esibire la sua vera indole necrofila e scopo finale. La qualità, la naturalezza e i principi nutritivi delle materie prime, sono stati incredibilmente rimossi e sostituiti da elementi chimici di natura sintetica e cancerogena e di seguito commercializzati a tambur battente attraverso un’opera di propaganda mistificatrice che induce al loro acquisto, esclusivamente sulla base della visibilità che il prodotto ottiene, in maniera direttamente proporzionale al numero di Spot che lo pubblicizzano. Una concorrenza di quanto di peggio ci sia in circolazione, che non si attiene più a criteri di eccellenza ascrivibili a un atteggiamento di stampo etico/deontologico del produttore, ma che gioca sull’assenza di qui parametri di riferimento oggettivo e comparativo, necessari, in mancanza dei quali il consumatore non è più in grado di riconoscere le reali qualità e caratteristiche del bene.
Dovremmo dunque chiederci (giusto per fare qualche esempio) del perché esistano così tanti tipi di farmaci contro il mal di testa, il bruciore di stomaco, i dolori articolari, e diete, beveroni magici, lassativi, detergenti, ecc.. ecc.., quando ne basterebbe uno solo per ogni necessità, funzionante, così da sbaragliare per sempre dal mercato tutti gli altri. Se questo accadesse, per Liberismo Sistema sarebbe la fine.
Ergo, un prodotto valido ed efficiente che rispetti i presupposti etici, non rientra nelle logiche della concorrenza, diversamente da tutti gli altri di mera natura commerciale, indotti all’acquisto dall’antagonismo e dalla competizione mediatica; un sofisticato e plateale imbroglio, supportato da slogan pervasivi, a garanzia di un ipotetico prestigioso marchio di fabbrica.
Un buon 90% della nostra economia e relativa occupazione è sopravvissuta fino a oggi, proprio in virtù quel perverso meccanismo che basa la sua sopravvivenza sul commercio sistematico di beni effimeri, inutili e per lo più dannosi.


Oggi la gente riduce i suoi bisogni all’essenziale. E non solo per motivi di risparmio, ma perché è finalmente consapevole di quanto insensato sia tutto questo consumismo selvaggio e senza regole, causa di disparità sociale e deriva morale – un meccanismo di auto/distruzione.
Produrre e consumare cose inutili e nocive, per tenere in piedi questo Sistema di aria fritta, si pone a paradigma di un’umanità miserabile, svuotata di ogni suo vero contenuto etico, e motivo di esistere.
Passeremo alla storia come “la civiltà degli imbecilli” per essere ridicolizzati e sfottuti nei secoli e i secoli a venire.
L’occupazione derivante da un lavoro che si basa sulla produzione di beni effimeri e voluttuari, è precaria per definizione. Esaurito l’effetto della carica propagandistica ingannevole, che codificava questi beni come utili e necessari (sinonimo di progresso e di benessere), i consumatori si asterranno dall’acquistarli anteponendo, per priorità, quelli essenziali e primari. E questo è ciò che sta accadendo!

Questo meccanismo perverso che da quasi mezzo secolo è stato in grado di raggirare il buon senso dei cittadini alterandone la consapevolezza, oggi si è bloccato, inceppato – è grippato!
La gente comune che è stata costretta dalla “Crisi” ha ridimensionare drasticamente il suo tenore di vita riducendo tutto all’essenziale, ha finalmente, forzatamente compreso (anche se fuori tempo massimo), che tutta quella lunga lista di beni, che un tempo acquistava sulla spinta di falsi bisogni indotti dal plagio mediatico, in realtà non sono di alcuna utilità e ben lontani dal produrre felicità.
E’ tempo di fare di necessità virtù – imbracciare la zappa e cominciare a faticare!
Un’occupazione sicura, salutare e onorevole.


GJTirelli

RENZI VA FORTISSIMO COL CULO TUO. E FA BENE....P.Barnard

RENZI VA FORTISSIMO COL CULO TUO. E FA BENE.

Il trucco è semplice. Uno diventa presidente del Consiglio e deve far vedere che le cose con lui vanno bene.
Il governo deve avere i conti in ordine, Renzi lo deve dimostrare alla padrona, la Merkel (di cui è notoriamente il coccige, cit. P Barnard).
Ma siccome esiste una cosa che si chiama bilanci settoriali (l’hanno pensata degli economisti con una testa 97.000 volte quella di Renzi), se Renzi vuole dimostrare che il settore governo va bene mentre in realtà tutta l’Italia è nella merda oltre l’immaginabile, l’altro settore, cioè tu il privato, deve andare da cazzo, da piangere, da impiccarsi al proprio colon, deve crepare per permettere a Renzi di sorridere coi conti del suo settore, che non è il tuo.
Renzi ti deve, a te privato, 75 miliardi di euro (questa è la vera cifra, secondo la Ragioneria dello Stato), che Padoan diceva che vi sarebbero stati pagati ieri, poi ieri è diventato dopodomani, poi in realtà è fra 1300 anni. Bè, rubandoti 75 miliardi è facile per Renzino dire alla Mekel che i conti non vanno male.
Ma non basta. Sempre per far vedere quanto scintilla il settore governo, Renzi spazza sotto il tappeto che le banche italiane si sono viste aumentare i crediti marci, putrefatti e morti, quelli che non gli saranno mai più ripagati, del 24% in un anno, per un bel totale di 169 miliardi di euro. Sempre soldi tuoi, tu privato, che sono cazzi tuoi, perché poi le banche li incassano alla fine, tranquilli. Li incassano da Draghi che li dà a loro invece che a voi, ai vostri ospedali, strade, scuole o posti di lavoro. Ma intanto Renzi va fortissimo coi conti pubblici, va fortissimo col culo tuo signor settore privato.
(nota dell’autore: e fa bene, perché gli italiani sono stupidi, ma stupidi talmente stupidi, che fa bene, Renzi)

lunedì 28 luglio 2014

IL POTERE, NON I BURATTINI OBAMA, PUTIN, NETHANIAU VOGLIONO DIMEZZARE LA POPOLAZIONE MONDIALE E' UN PROGRAMMA DEFINITO !






LA CORSA ALLE ULTIME RISORSE DEL PIANETA NE E' LA DIMOSTRAZIONE.
Tra non molto le guerre aumenteranno portando carestie e morte.
I conti matematici degli scienziati, che non vengono riportati dai media in generale sono belli che fatti.
il nostro pianeta non potra' sopravvivere a lungo con l'attuale inquinamento dell'aria della terra e delle acque e dello sfruttamento del sottosuolo.
Ora si tratta di chi arriva prima allo sfruttamento dei due poli, nord e sud, provocando così lo scioglimento dei ghiacci e tutto ciò che ne comporta.
Citta' marittime sommerso per l'aumento del livello dei mari, mancanza di acqua dolce (non a caso la difesa del Golan da parte dei Sionisti).
Bene, tutto ciò a qualcuno potrà sembrare fantascienza, ma neanche se ci fermassimo di inquinare ora non basterebbero  1000 anni per risanare lo scempio attuato, chiaro che il sistema Capitalistico che ci induce con il lavaggio del cervello a consumare piu' del dovuto, in questo modo sta salvaguardando se stesso e prima che il mondo imploderà, mezza umanità non esisterà piu'.
A conti fatti, loro continueranno a governare il pianeta e il popolo tornerebbe allo stato medioevale.


Questo per intenderci.
Ora, miseri plebei, struzzi con la testa sotto la sabbia, chi vive giorno per giorno, non scamperete a questi disastri e la cosa peggiore che in questo clima di ipocrisia ci stiamo trascinando i nostri figli e quelli che verranno.
Consapevoli o no, distratti o non curanti, siamo noi i colpevoli di tutto ci siamo adagiati al benessere che il capitale ci ha fornito e abbiamo abboccato come pesci all'amo.
E come se non bastasse cerchiamo ancora di salvare le chiappe con i vari Renzi Merkel che non sono altro che burattini al soldo del potere.
E' stato spiegato in mille maniere diverse e centomila volte ciò che accade, nonostante siamo sotto gli ombrelloni a lamentarci di questo luglio che luglio non è. non sia mai chiedersi il perche' di  queste variazioni climatiche. In fondo c'e' sempre Internet, la televisione, i giornali a farci stare tranquilli e sereni.
Scandali, corruzioni, ruberie a nostro carico, ormai ci scivolano addosso come acqua fresca, invece di ribellarci e mandare a quel paese almeno questa classe politica che vince le elezioni con il 40% dei votanti, classico negli Usa succede da una vita oramai.
La piccola e media borghesia, piccoli imprenditori e grandi industriali che formano quel 40% insieme a qualche ebete impiegato statale e pensionato con la paura di perdere co' che gli è rimasto ci governano a loro piacimento.
L'economia come ho detto decisa dall'alto, non lascia scampo.
Ebbene, come ripetuto altre volte, la soluzione e a nostra portata di mano, volenti o no saremmo costretti a consumare meno per le varie crisi create ad hoc, ora si tratta di scegliere l'unica strategia che ci rimane......
BOICOTTARE PRODOTTI CHE PRODUCONO I CAPITALI PER FARE LE GUERRE E TORNARE AD UNA VITA SEMPLICE E MODESTA E ALLONTANARSI DAL CONSUMISMO CONSIGLIATO A TUTTI I MOMENTI DAI MEDIA. ACQUISTARE PRODOTTI ALTERNATIVI NON E' UN PROBLEMA ABBIAMO I NOSTRI AGRICOLTORI, ALLEVATORI, ARTIGIANI VARI E IN QUESTO MODO SI CREEREBBERO ANCHE POSTI DI LAVORO SENZA ASPETTARE I RENZI-PENTOLAI DI TURNO. EVITARE I MALEFICI PRODOTTI NON E' COSA DIFFICILE CI SONO LISTE OVUNQUE NEL WEB. FACCIAMO IN MODO CHE LA NOSTRA VITA E QUELLA DEI NOSTRI FIGLI DIPENDA DA NOI E NON DALE MULTINAZIONALI CON LE MANI SPORCHE DI SANGUE UMANO. QUANDO ACQUISTIAMO STIAMO BENE ATTENTI, PERCHE' CON I NOSTRI SOLDI STIAMO FINANZIANDO I GENOCIDI, LE STRAGI E L'IMPERIALISMO NEI PAESI POVERI PER SFRUTTARNE LE MATERIE PRIME MANTENENDOLI A LIVELLO DI SCHIAVITU'.
Un esempio per tutti pensate a quello sputo di terra chiamata Belgio, per meta' composta da fiaminghi-nazi-fascisti detengono il mercato mondiale dei diamanti, non c'è pietra preziosa che non passi nelle loro mani (Sionisti), mentre in Sierra leone tra guerre e sfruttamento di pietre preziose se non muoiono ammazzati muoiono nelle miniere per il cianuro usato per il lavaggio del materiale (un piccolo esempio).
BUON BAGNOA TUTTI E MI RACCOMANDO, I COSMETICI ESISTONO ANCHE QUELLI NATURALI. LA MAGGIOR PARTE DI QUELI ARTIFICIALI VENGONO PRODOTTI DALLE MULTINAZIONALI DELLA GUERRA.
CAMBIARE IL NOSTRO SISTEMA DI VITA  INCIDENDO COSI' SULL'ECONOMIA DEL POTERE POTREMMO SPERARE DI SALVARE IL SALVABILE.......le nostre vite e di quelli che verranno!
Caneliberonline

domenica 27 luglio 2014

SIETE IN VACANZA AL MARE SCIACALLI VI AUGURO CHE IL MARE VI SI PORTI VIA PER SEMPRE, ANCHE SE NON POTRA' MAI LAVARE IL SANGUE INNOCENTE DI CUI VI SIETE MACCHIATI, VOI E I VOSTRI ADEPITI !


SONO RIUSCITI A DISTRUGGERE LA SINISTRA ITALIANA, COSA CHE NON RIUSCI' AI FASCISTI !





GENOCIDIO YUGOSLAVIA-RIFINANZIAMENTO ALLA GUERRA E PASSA MANO ALLA DESTRA 
UNA POLTRONA DA PRESIDENTE DELLA CAMERA E' BASTATA A RIFINANZIARE LE SPESE DI GUERRA E FINIRE DI DEMOLIRE LO STATO SOCIALE

UNA POLTRONA DA MIISTRO E' BASTATA A RIFINANZIARE LE SPESE DI GUERRA E FINIRE DI 
DEMOLIRE LO STATO SOCIALE

MIISTRO DELLA GIUSTIZIA......NON SO COME DEFINIRLO CREDETEMI 


PER I CANI ROGNOSI (chiedo umilmente scusa ai cani) che non hanno capito o non vogliono capire....Prima di rimandare indietro gli africani,liberiamo l'Africa dai suoi sfruttatori.....


SAPETE COSA VI DICO? SE NON CAPITE QUESTO, VI MERITATE DI ESSERE CANI. :))....P.Barnard

SAPETE COSA VI DICO? SE NON CAPITE QUESTO, VI MERITATE DI ESSERE CANI. :))

E’ tanto, troppo tempo che vi spieghiamo le cose. Ve le spieghiamo col linguaggio della 3° media, in Tv, sui giornali, nel web, nelle piazze. Ma voi no, voi… Grillo Renzi e la Casta e i rigassificatori bla bla bla... Non avete capite nulla del Vero Potere finora? Cavoli vostri, e citando di nuovo Moshe Dayan, “vivrete come cani”, perché non capite mai nulla d’importante, ed è giusto (Dayan).
Qui sotto alcune news, e se non ne capite le implicazioni per la vostra vita, per il negozio o per tuo figlio, bè, “vivrete come cani”. Che è giusto.
Trent’anni fa le aziende occidentali (anche quella di fianco a casa tua) hanno delocalizzato posti di lavoro in Cina per un totale di 46 mila miliardi di dollari. Oggi le aziende dei nostri paraggi scoprono che delocalizzare in Cina costa troppo, e delocalizzano in Viet Nam. Ma anche la Cina lo fa, perché anche la Cina oggi ritiene che i suoi lavoratori zeppi di cancro da inquinanti occidentali costano troppo per i nostri mercati. E Pechino delocalizza a sua volta. Non so se avete capito: chiedere 430 euro al mese qui, fra qualche anno, sarà preso a risate in faccia (tu cerca lavoro a Imola, dai, coraggio).
In Francia c’è la ripresa, quella di Renzi. La disoccupazione nella fascia d’età più produttiva è appena aumentata del 3,3%; quella nell’età più fragile, dai 50 in su, è aumentata dell’11,5%. Sono una manciata di centinaia di miliardi di euro di PIL che se ne vanno al cesso (più una manciata di destini umani all'inferno), mentre la Francia fa le riforme come Renzi, e come Renzi dice che c’è la ripresa. Ok.
Von Rompuy, il tuo Padrone, ha appena annunciato che la UE punirà Putin. Gli mettono sanzioni sull’importazione di pezzi di ricambio per l’industria del petrolio. Perché Obama ha detto che Putin è cattivo. Ma sembra che tutti sti vostri Padroni si siano dimenticati che Putin ci dà il gas. Ops, e se s’incazza e chiude i rubinetti? 1973, Yom Kippur reloaded? Yom Kippur fu una catastrofe, leggere Wikipedia se non sapete cos’è.
Nel frattempo una direttiva UE, la IP10 918, stabilisce che la garanzia sul tuo deposito bancario, in caso di fallimento bancario, è compito delle banche… che sono già fallite!, Unicredit Intesa e soprattutto le piccole medie. Ok. Bacini. Tanto tutto va bene finché va bene.
Buona lettura della polemica sulle riforme e sul voto segreto su Repubblica o il Fatto Quotidiano. Quella di certo salva la tua vita, e quella dei tuoi cuccioli (volevo dire figli, ma Dayan non la pensa così). :))

i nativi sardi devono scomparire !

A SETTEMBRE I NAZI USA-UE-SIONISTI SARANNO SULLE NOSTRE TERRE A SCARICARE UN PO DEL LORO ARMAMENTARIO SPERIMENTALE. A NESSUNO E' DATO SAPERE QUALI SOSTANZE SARANNO RILASCIATE NELL'ARIA E PER TERRA. A PARTE IL MAESTRALE ORA PENSIAMO AL NOSTRO BEL MARE (GIA' INQUINATO ANCHE SE NON VISIBILE), POI 4 DICO 4 BANDIERE SVENTOLERANNO PER DIMOSTRARE IL NOSTRO DISAPPUNTO. TUTTO CIO' E' UN INFAMITA' PER UN POPOLO CHE DI ORGOGLIO NE HA AVUTO SEMPRE DA VENDERE. CI SIAMO SOSTITUITI ALLE NOSTRE STESSE GREGI. NEANCHE IL FUTURO DEI NOSTRI FIGLI CI SPAVENTA PIU', AGNELLI DA MACELLO E NOI C'E' LI STIAMO ACCOMPAGNANDO. Saludi e trigu !

AMORALITA’, HEY JOE, MERCATO.....P.Barnard


AMORALITA’, HEY JOE, MERCATO.

Sono anni che ci penso. Ma come prima cosa va capita la differenza fra amorale e immorale. L’immorale è un depravato (dicono), l’immoralità è una depravazione che viola un codice che in qualche maniera è stato stabilito (da chissà chi) come giusto, probo. Invece l’amorale è chi si astiene dai codici, non va né di qua, né di là, sta sospeso nel vuoto del giudizio.
Hendrix scrive Hey Joe, forse la canzone dal contenuto più amorale che il rock abbia mai prodotto. L’ascolto sempre, a volte in modo ossessivo, particolarmente nella versione che ne hanno fatto Slash e Steve Winwood (Slash mozzafiato).
Tu hai questo tizio che presumibilmente se ne sta ad un angolo di strada di Harlem, New York, e che vede un amico, Joe, con la pistola in mano che va spedito da qualche parte. Uno che se ne va spedito con una pistola in mano non è proprio una cosa comune. Ma il tizio gli dice solo un piatto “dove vai con quella pistola?”. L’altro gli risponde che va ad uccidere una donna, una donna che non ha fatto null’altro di male se non tradirlo. Il tizio non dice nulla, non lo ferma, non chiama la polizia, niente. Sa che una donna morirà, una donna che non ha fatto nulla di terribile, ma non si muove. La lascia morire. Non dice “fermati!”, ma attenti, non dice neppure “fai bene!”. Il testo non ci dice questo, Jimi non ci dice cosa passa per la mente del tizio all’angolo della strada di Harlem, Jimi non prende posizione. Amoralità pura. Tutto sto maledetto testo rimbomba di questo distillato di assenza di giudizio, ma talmente forte che spacca il cranio, e io sto male tutte le volte.
Joe uccide, e ripassa per quell’angolo di Harlem dove lo stesso tipo adesso si preoccupa di sapere cosa farà, ora, che ha ucciso. Joe gli dice che col cazzo che si farà mettere una corda attorno al collo, e scapperà in Messico. Fine. Tutto qui. Jimi non dedica alla donna uccisa una singola parola, né una nota. Né dedica una singola parola o nota di approvazione o di condanna dell’assassino. Nulla. Amoralità pura.
Perché uno come lui ha pensato a un testo così? Perché? Jimi aveva unmistakable eyes, occhi che non si possono confondere, gli occhi di quei “vascelli troppo fragili” che De André ha così magistralmente descritto. E ne è morto infatti. Perché un’anima così scrive un testo del genere?
Gli fu mai chiesto? Se qualcuno lo sa me lo dica. L’amoralità mi terrorizza, non ho mezzi per affrontarla. Il Mercato è Hey Joe ogni singolo minuto della sua esistenza. E’ amorale, distillato, ed è per questo che le sue note sono immortali. Come lo si affronta? Hey Joe... 

sabato 26 luglio 2014

COLPIAMOLI SENZA ARMI RISPARMIANDO TANTE VITE UMANE INNOCENTI

L'APATIA DELLA GENTE IN GENERALE E' SCONVOLGENTE ALLA LUCE DI QUANTO ACCADE, POLITICAMENTE NEL NOSTRO PAESE,  LE SCONVOLGENTI STRAGI E GENOCIDI GRATUITI DA PARTE DEI NAZI USA-UE-SIONISTI NEL MONDO.
CI HANNO TALMENTE APPIATTITO IL CERVELLO CHE  NEL SENTIRE LE BOLLICINE DELLA COCA COLA CHE BEVIAMO   MISCELATE DAL SANGUE DI TANTI POPOLI INERMI NON FREGA A NESSUNO. LA BUONA PASTA BARILLA CHE CI RENDE UNICI PER LA SUA BONTA' MACCHIATA ANCH'ESSA DI SANGUE INNOCENTE , TANTI E TANTI ALTRI PRODOTTI, LA LORO VENDITA VANNO AD ARRICCHIRE IL COMMERCIO O ALLA PRODUZIONE DIRETTA DI ARMI USATE PER COLONIZZARE TERRITORI BEN DEFINITI DAI PROGRAMMATORI NAZI USA-UE-SIONISTI.
 NON PUO' REGGERE PIU' LA SCUSA CHE I MEDIA NASCONDONO QUESTE NOTIZIE, POICHE' ANCHE SE VERO, LA RETE, VARI NET WORK, SITI WEB, BLOG, NON FANNO ALTRO CHE METTERE IN RISALTO QUESTE NOTIZIE.
CI SONO LE MERCI ALTERNATIVE, CHE FAREBBERO SANGUINARE MENO IL MONDO,CON UN PO' DI VOLONTA' SAREMO PROTAGONISTI DI UN GRANDE CAMBIAMENTO SENZA ARMI E SENZA VIOLENZA. ANCHE PERCHE' NON C'E' LO POSSIAMO PERMETTERE, IL POTERE HA PENSATO A TUTTO, PERCHE' DI QUESTO PASSO LA BOMBA SCOPPIERA' ED ALLORA SARA' UNA STRAGE ANCHE DA NOI. L'ESEMPIO C'E L''HANNO DATO A GENOVA.
ANNOTATEVI I MARCHI SOTTOSTANTI E QUANDO FATE LA SPESA SAPPIATE CHE STATE RISPARMIANDO TANTE VITE UMANE.








IL ....729.... INIZIALIE NEI CODICI A BARRE INDICA CHE E' UN PRODOTTO ISRAELIANO. COLPIAMOLI NELL'ECONOMIA CHE E' BASATA SEMPLICEMENTE NEI NOSTRI CONSUMI.